Chi Sono?

Psicologa Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale, iscritta all’Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia (n. 1267).

La professione di Psicologo è una professione sanitaria, comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento in ambito psicologico ai fini di promuovere il benessere psicologico e far progredire le conoscenze del comportamento umano. In particolare le sue attività comprendono (L. 56/89)

  • La diagnosi
  • Le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno psicologico
  • Sperimentazione, ricerca e didattica in tali ambiti rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità.

La psicoterapia cognitivo-comportamentale è un percorso di trattamento dei disturbi psicologici che mira ad alleviare la sofferenza emotiva attraverso la modifica di schemi mentali e comportamenti controproducenti.

La terapia cognitivo-comportamentale prevede incontri settimanali per brevi a seconda delle necessità che si può estendere fino a due o tre anni in casi di grave sofferenza emotiva. Il termine del percorso può essere seguito da alcune sedute di controllo a distanza di tempo.
Faccio parte della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC).

Il nuovo percorso scientifico avviato dalla Mindfulness ha favorito lo sviluppo della terza ondata della psicoterapia cognitivo-comportamentale offrendo dei contributi interessanti, come il concetto di metacognizione, la riflessione sui sistemi motivazionali, la Schema Therapy, l’ACT (Acceptance e Commitment Therapy), il progressivo superamento del dualismo cartesiano mente-corpo, attraverso una rinnovata attenzione al corpo.

Come scrive Giovanni Maria Ruggiero: “La terapia cognitiva sembra volgere le spalle alla maieutica di Socrate e alla sua irritante ironia per sostituirle con la saggezza sorridente del Buddha. L’India al posto della Grecia. E’ una rivoluzione culturale” (Ruggiero, 2011, p. 44).

Studiosa nell’ambito della Medicina Mente-Corpo, della PNEI (acronimo di psiconeuroendocrinoimmunologia), di Medicina Tradizionale Cinese, iscritta al British Complementary Medecine Association, credo nell’importanza dell’empowerment della persona nel prendersi cura di sé e nello stile di vita sano.

Grazie alla mia formazione olistica nel mio lavoro ho un approccio che prende in considerazione la persona nella sua interezza e allo stesso tempo si concentra sul valore del sintomo nel momento presente. La consapevolezza limpida di ciò che lo mantiene è un primo passo verso il miglioramento e con l’acquisizione di alcune strategie è possibile imparare a gestire le situazioni spiacevoli e il disagio.

Dove Ricevo?

Ricevo privatamente nelle seguenti città:

Offro anche un servizio di consulenza online.

Altri Progetti

Sono responsabile scientifico e sviluppo progetti in ambito socio-sanitario presso l’Associazione onlus APA Ansia Panico Agorafobia di Pordenone, rivolti agli adulti: “Gruppi AMA per i disturbi d’ansia”, rivolti agli adolescenti e ai bambini: “Rete di gruppi solidali per crescere in salute”, “Io Photoreporter PN”, il progetto Mindfulness “Gaia” ecc.

Mi occupo di comportamento alimentare, sia per adulti che in età evolutiva (bambini e adolescenti). L’ orientamento scientifico prevalente per la prevenzione dell’obesità, predilige un approccio globale alla persona, nell’idea che una terapia efficace debba basarsi non solo su un programma di perdita di peso tout-court, ma nella modificazione di molteplici comportamenti e atteggiamenti verso il cibo, verso il proprio corpo e la valutazione di sé (www.obesitapordenone.altervista.org). I percorsi di Mindful Eating (alimentazione consapevole) hanno dimostrato efficacia nella riduzione del peso ponderale e un recupero stabile di migliori stili di vita.

La mia esperienza di meditazione e le opportunità di formazione attuali mi ha permesso di espandere la pratica ai più recenti protocolli Mindfulness based e mi viene richiesto di sviluppare corsi e workshop di Mindfulness rivolti agli adulti e ai bambini nelle scuole, nonché Mindful Parent Training rivolti ai genitori e/o futuri genitori.

Nell’ambito della psicologia del benessere e della salute come socio fondatore dell’associazione Salusmundi sviluppo in collaborazione con enti ed istituzioni, progetti di promozione alla salute come “Ciak si mangia lo spot nel piatto”, “Ti racconto la mia salute”, “App&game il benessere dei giovani verso comunità media-educative.

Ritengo sia fondamentale far crescere le nuove generazioni (cosiddetti nativi digitali) con un uso consapevole delle nuove tecnologie e diffondere le competenze mediali anche tra gli adulti (immigrati e tardivi digitali) per questo promuovo come consulente e formatore progetti di Media Education, sono ideatrice e blogger di diversi blogs dedicati (www.tiraccontolamiasalute.blogspot.it, www.tiraccontolamiasalute4peers.blogspot.it, www.amagiovanipordenone.blogspot.com).
Sono referente del MED Associazione Italiana per l’Educazione ai Media e alla Comunicazione per il Friuli Venezia Giulia (www.medfriuliblogspot.it).

"Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere"
Dalai Lama