Biofeedback elettrodermico

Biofeedback elettrodermico (SPR)

Il biofeedback elettrodermico (SPR) rileva il potenziale di eccitazione delle ghiandole sudoripare per misurare e analizzare lo stato di attivazione di un soggetto (arousal). La valutazione di tale stato, detto anche di vigilanza o di allerta, viene utilizzata in psicofisiologia e in psicopatologia come indice delle risposte di orientamento e di difesa e degli stati emozionali conseguenti, tra cui l’ansia e le fobie. Inoltre tale valutazione è di supporto nello studio dello stress, della depressione, per l’alta pressione sanguigna, tinnito e disturbi del sonno.

Social networks

Have a question?

[contact-form-7 404 "Non trovato"]