Breaking News Addiction

Questi sono giorni strani.

Ti ritrovi a controllare compulsivamente i tuoi siti di notizie preferiti, più e più volte, alla ricerca delle ultime notizie? Sei sempre connesso con social e in casa la Tv è sempre accesa?

Spesso mi capita di parlare con le persone di questo. Chi rimane sempre connesso, chi in casa ha la TV sempre accesa sui canali dedicati alle notizie. Sembra che stiamo tutti lottando con questo problema, quindi volevo spiegare perché questo accade e cosa possiamo fare al riguardo. Il nostro cervello è programmato per pianificare il futuro. Perché? In modo da poter ricordare dove trovare il cibo. Immagina i nostri antichi antenati nella savana in cerca di cibo. Quando si sono imbattuti in una fonte di cibo, il loro cervello ha emesso una grande quantità di dopamina, la sostanza chimica presente nel nostro cervello associata alla ricompensa.

Questo li ha aiutati a stabilire un ricordo in modo che potessero ricordare cosa hanno mangiato e dove l’hanno trovato. Ma nel corso del processo di apprendimento, i tempi di attivazione della dopamina cambiano. Il rilascio di dopamina è avvenuto non solo quando i nostri antenati hanno incontrato il cibo stesso, ma è iniziato quando hanno pensato di andare a caccia di cibo. E questo è ancora vero per noi oggi: il rilascio di dopamina si attiva già quando prevediamo di ricevere cibo. Questo fa parte della formazione dell’abitudine e perché tutti noi oggi sentiamo voglie e impulsi. Siamo affamati, il che innesca i ricordi di dove abbiamo trovato cibo in passato, il che fa scattare la dopamina per motivarci a raggiungerlo.

Come si collega questo al controllo compulsivo delle notizie? Nel mondo di oggi, l’informazione è cibo. Ci aiuta a sopravvivere. Se non controlli il tuo sito di notizie preferito da un po’, potresti sperimentare il rilascio di dopamina quando arrivano alcune grandi notizie.

È probabile che più grande è il titolo, maggiore è il dosaggio di dopamina rilasciato.

E anche se le grandi notizie non arrivano ogni cinque minuti, ti senti obbligato a controllare in attesa di ricevere nuove notizie. Controlli e controlli e forse una grande notizia su 20 volte (a seconda di quanto spesso controlli) arriva. Questo è esattamente il motivo per cui le slot machine creano così dipendenza. Ci stiamo preparando inavvertitamente per diventare dipendenti dal controllare le notizie attraverso quello che viene chiamato rinforzo intermittente, termine definisce la funzione delle ricompense casuali.

Che cosa si può fare?

È davvero importante interrompere il controllo il più rapidamente possibile in modo da non sviluppare un’abitudine o una dipendenza dal controllo delle notizie. Ora che sai perché sta accadendo, ricordati che puoi peggiorare le cose continuando oppure arrestare il meccanismo sul nascere.

Quindi, chiediti, quanto spesso ho davvero bisogno di controllare le notizie? Stabilisci dei limiti.

Di questi tempi, è importante non controllare più di tre volte al giorno. Se ti dai un limite troppo alto, probabilmente dimenticherai se hai raggiunto il limite massimo per la giornata e il tuo cervello subdolo cercherà di convincerti a controllare ancora una volta. Proprio come un alcolizzato che è anche un barista con accesso costante alle bevande alcoliche; è difficile non attivare il solito comportamento se il tuo cellulare o il portatile è costantemente a portata di mano.

Anche fermarsi un attimo e notare cosa ti serve realmente il controllo delle notizie, è fondamentale. Dopo averlo fatto, controlla il tuo corpo e la tua mente e chiedi:

“Cosa ho ottenuto da questo?”

Questo ti aiuta a determinare se ne è valsa la pena. Hai perso tempo? Ti sei agitato e scorri sempre di più alla ricerca di qualcosa di nuovo?

Se sì, è il rilascio di dopamina nel cervello che ti dice di continuare a cercare, il cibo deve essere là fuori da qualche parte!

Questa semplice domanda può aiutare le persone a smettere di mangiare troppo. Puoi usare lo stesso trucco per aiutarti a fermare il consumo eccessivo di notizie.

Se sei interessato ad approfondire l’argomento qui puoi trovi il mio webinar in proposito.

E qui l’animazione di Judson Brewer su come funziona il sistema di ricompensa (per il momento disponibile solo in inglese).

Comprendere come funziona il centro di ricompensa nel tuo cervello per aiutarti a divenire consapevole di quanto sia poco gratificante controllare costantemente le notizie. Inoltre ponendosi la domanda:

“Cosa ottengo con questo controllo?”

è possibile comprendere il collegamento chiave tra azione e risultato. Ripeti questa operazione ogni volta che controlli le notizie e vedi cosa emerge.

Se le notizie sono la tua torta e ti ritrovi con un mal di testa per averne consumate troppo, prendi quell’energia nervosa e girala verso i tuoi cari. Abbraccia i tuoi familiari, porta il tuo cane a fare una passeggiata o coccola il tuo gatto.

Non sarebbe bello se invece diventassimo tutti dipendenti dalla gentilezza?

Scarica Presentazione (PDF)

Altri riferimenti

Breaking Your Addiction to Breaking News
Dr. Jud Brewer

2019 © Copyright - Dott.ssa Laura Prosdocimo